Legion X

L'attacco dei Ninja
File #2

Dopo l’avventura giapponese, la squadra si ritrova nell’attico di Dick, alias S-Man, per discutere della piaga che sta affliggendo Megalocity: la setta del Silenzio, ovvero la congrega di cui Nina, alias Jumper, faceva parte.
Nel belmezzo della riunione informale, con un colpo teatrale, decine di ninja al comando di due vecchie conoscenze di Nina, fanno irruzione.
I due capi dell’assalto si rivelano essere NIght Thrasher armato con due bastoni Bo potenziati con radiazioni Ypsiloniane, e Task Master che con la sua Katana hightech si lancia all’assalto.
Dopo una fuoriosa lotta che lascia l’appartamento in macerie, S-Man riesce a catturare Night Thrasher vivo, mentre Task Master lascia la scena in una nuvola di gas.
Il gruppo porta il NInja catturato all’Isola X per scoprire i segreti della sua mente e del suo corpo apparentemente modificato sia biologicamente che grazie ad innesti high tech.
Non appena “J” si collega alla mente del Ninja, viene distrutto dal redivivo Computo, che dichiara di essere solo l’alfiere di un essere più potente.
Nello sgomento, il gruppo di eroi non ha tempo di organizzarsi quando il tetto della base crolla e fa la comparsa una versione alternativa di S-Man che pare arrivare dalla Undead Dimension…
PicMonkey_Collage.jpg

View
Computo, il lato oscuro dell'intelligenza artificiale
File #1

Il grande clamore mediatico intorno al nuovo software che metterà in collegameto smartphone, domotica, automobili e renderà completamente “online” la vita dei suoi cliente, ha attirato l’attenzione di “J” il Super Computer.
Ben Presto il Galà inaugurare si trasforma in una crisi mondiale, quando Computo, la malvagia A.I. che ha ormai preso il controllo della Katayama Corp. ha preso in ostaggio tutti i VIPs.
Orde di Robot Assassini vagano per il grattacielo, mentre il mondo trema.
Ondate di EMP, generate da Computo stesso, stanno per riportare l’intera Tokyo all’età della pietra.
Ma la Legion X interviene prontamente: Ivy e Nina entrano, grazie alle loro abilità e poteri, entrano dal tetto con la grazia di un gatto e la silenziosità di un serpente.
S-Man e Blulk preferiscono un approcio più diretto.
Osteggiati dai Robot Killer, Sistemi di sicurezza e torrette laser ostacolano il passaggio della squadra che, non senza fatica, si riunisce.war.bots.jpg
Computo, messo alle strette, lancia il suo attacco finale: un enorme Robot da Guerra tiene impegnati Blulk e S Man, mentre Ivy tiene a bada le orde di droidi e Nina tenta di disabilitare i banchi centrali della memoria di Computo.
Dopo una lunga battaglia, il Robot da Guerra si scoprirà essere un Ypsioloniano riportato in vita misteriosamente.
La Legion X avrà la meglio, mettendo in salvo i capi di Stato e distruggendo Computo ed il suo esercito di Robot, sventando così il suo piano di conquista.

View
Welcome to your campaign!
A blog for your campaign

Wondering how to get started? Here are a few tips:

1. Invite your players

Invite them with either their email address or their Obsidian Portal username.

2. Edit your home page

Make a few changes to the home page and give people an idea of what your campaign is about. That will let people know you’re serious and not just playing with the system.

3. Choose a theme

If you want to set a specific mood for your campaign, we have several backgrounds to choose from. Accentuate it by creating a top banner image.

4. Create some NPCs

Characters form the core of every campaign, so take a few minutes to list out the major NPCs in your campaign.

A quick tip: The “+” icon in the top right of every section is how to add a new item, whether it’s a new character or adventure log post, or anything else.

5. Write your first Adventure Log post

The adventure log is where you list the sessions and adventures your party has been on, but for now, we suggest doing a very light “story so far” post. Just give a brief overview of what the party has done up to this point. After each future session, create a new post detailing that night’s adventures.

One final tip: Don’t stress about making your Obsidian Portal campaign look perfect. Instead, just make it work for you and your group. If everyone is having fun, then you’re using Obsidian Portal exactly as it was designed, even if your adventure log isn’t always up to date or your characters don’t all have portrait pictures.

That’s it! The rest is up to your and your players.

View

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.